REGOLAMENTO E CONDIZIONI DI NOLEGGIO

Le sottoelencate condizioni di noleggio sono parte integrante del contratto di noleggio.

1. Il locatario si assume la piena responsabilità dell’oggetto in noleggio.

2. Il materiale non è assicurato. Mediante una convenzione regolatoria, aggiungendo il 10% dell’importo di noleggio, il rischio di furto e rottura del materiale è per il 75% a carico del locatore titolare

3. In caso di rottura totale o di furto senza convenzione regolatoria il materiale in oggetto sarà addebitato al locatario secondo il valore di mercato.

4. In caso di furto il locatario è obbligato ad esporre denuncia presso le forze dell’ordine competenti.

5. In caso di furto o smarrimento dell’oggetto di noleggio con convenzione regolatoria il locatario deve pagare una franchigia pari al 25% del valore di mercato dell’oggetto smarrito.

6. In caso di trattamento inadeguato e/o danneggiamento vandalico del materiale noleggiato, nonostante convenzione regolatoria, il ripristino sarà addebitato al locatario secondo il listino riparazioni in vigore.

7. La sostituzione è possibile durante la durata del contratto con materiali di diverse categorie e valori, con addebito della differenza in caso di categoria superiore, però senza rimborso in caso di categoria inferiore.

8. Per il montaggio, la riparazione e la regolazione di attacchi di sicurezza nonché per il noleggio di sci alpini è necessario firmare un accordo di noleggio per accettazione del presente regolamento che determina esplicitamente la regolazione degli attacchi conformemente ai dati forniti dal locatario e secondo le norme emanate dalla ditta produttrice dell’attacco stesso.

9. Il materiale in noleggio deve essere pagato fino ed incluso il giorno di restituzione, se consegnato dopo le ore 9 di mattina.

10. In caso che il materiale noleggiato non dovesse rientrare per qualsiasi motivo secondo gli accordi, al settimo giorno dalla data stabilita per la restituzione verrà automaticamente esposta denuncia per furto nei confronti del locatario.

11. La risoluzione anticipata del contratto di noleggio é possibile mediante la restituzione del materiale senza pretese di rimborso da parte del locatario.

12. Rimborsi si effettuano esclusivamente per malattia e/o infortunio mediante l’esibizione di un regolare certificato medico.

13. Il presente contratto di noleggio è valido solo dopo l’avvenuto pagamento con carta di credito oppure mediante deposito della somma del controvalore del materiale noleggiato e/o di un documento d’identità valido per il periodo di noleggio richiesto.

14. Con la presente si informano i nostri locatari/clienti che l’elaborazione dei loro dati personali da parte del locatore, titolare dell’elaborazione stessa, avverrà in forma elettronica o manuale esclusivamente per l’adempimento dei compiti contrattuali in oggetto e futuri, per ottemperare alle norme di legge ed alle disposizioni delle autorità giuridicamente competenti, per la tenuta della regolare contabilità e dello schedario dei clienti. Con la sottoscrizione delle presenti condizioni generali di noleggio il cliente conferma espressamente di avere ricevuto le informativa suddette e di averne preso conoscenza e dà quindi il suo consenso, con riferimento alle finalità in esse contenute ai sensi dell’art. 23 e dell’art. 24 del Codice della Privacy, alla elaborazione, trasmissione e diffusione dei propri dati da parte del titolare in oggetto e/o del responsabile.

15. La somma totale matura all’atto della firma del presente contratto. Il servizio non è trasferibile. Preghiamo il cliente di trattare il materiale in maniera adeguata, ringraziando della fiducia e auguriamo buon divertimento. 

16. Confermando una prenotazione online attraverso www.rentandgo.it dichiari di aver letto, compreso e accettato i termini e condizioni di vendita e le nostre politiche e procedure di cancellazione e modifica delle prenotazioni, descritte alla pagina delle domande frequenti

17. Acquistando nel carrello il servizio opzionale "Cancellazione, rimborso, modifica prenotazione" è possibile richiedere la cancellazione della prenotazione entro un massimo di 24 ore dal primo giorno della prenotazione, in questo caso verrà rimborsato l'importo completo, al netto dell'importo pagato per il servizio opzionale. Grazie al medesimo servizio è possibile usufruire anche di modifiche alle prenotazioni senza costi di gestione pratica (modifica data, modifica punto noleggio, cambio attrezzatura, estensione o diminuzione del periodo di noleggio), nei casi di estensione del periodo di noleggio o di cambio attrezzatura con una di livellos superiore sarà comunque necessario saldare la differenza, in loco oppure online, in base a quanto verrà comunicato. Contattaci a booking@rentandgo.it per gestire il tuo caso.

18. Senza aver acquistato nel carrello il servizio opzionale "Cancellazione, rimborso, modifica prenotazione", o se per caso si richiede la cancellazione a meno di 24 ore dal primo giorno della prenotazione, non è possibile ricevere rimborsi in caso di cancellazione o applicare modifiche gratuite alle prenotazioni; in alcuni casi sarà comunque possibile ricevere rimborsi, ma sono previste trattenute di cancellazione e modifica; l'importo minimo della trattenuta è di € 30 per sciatore, fino a un massimo del 100% del valore della prenotazione. Nei casi di rimborso parziale (ad es. per riconsegna anticipata o ritiro posticipato) è prevista una trattenuta per un minimo di 5€ a sciatore per ogni giornata rimborsata o 30€ per sciatore. Puoi contattarci a booking@rentandgo.it per maggiori informazioni e per gestire il tuo caso. Nota: il rimborso dell'attrezzatura non è mai possibile per cause quali ad es. maltempo, chiusura impianti, ripartenza improvvisa del cliente, lezioni di scuola sci perse, ritardo trasporti, eventi imprevedibili e di forza maggiore, errori di prenotazione... 

19. il Codice del Consumo (art. 59) esclude espressamente il diritto di recesso per i servizi riguardanti le attività del tempo libero, qualora il contratto preveda una data o un periodo di esecuzione specifici. Il cliente quindi accetta che non sussiste alcun diritto legale di recesso (Art. 16 lit l direttiva 2011/83/UE). Rent a Sport Italia s.r.l. svolge attività di mediazione per circa 70 noleggi sci in Italia ed offre, nell'interesse del cliente, politiche di annullamento e recesso come descritto ai punti 16, 17 e 18 di questo regolamento. Ai sensi dell’art. 14 del Regolamento UE n. 524/2013, si informa l’Acquirente che in caso di controversia egli potrà presentare un reclamo a mezzo della piattaforma destinata alla risoluzione delle dispute online (piattaforma ODR) dell’Unione Europea raggiungibile al seguente link http://ec.europa.eu/odr. La piattaforma ODR costituisce un punto di accesso per gli Acquirenti che desiderano risolvere in ambito extragiudiziale le controversie derivanti dai contratti di vendita o di servizi online. A tal fine si comunica che l’indirizzo di posta elettronica del venditore a cui rivolgersi è helpdesk@rentandgo.it