UNA NUOVA CABINOVIA PER FALCADE

Falcade si rinnova e per il prossimo inverno si prepara a mettere a disposizione degli sciatori una nuova cabinovia che sostituirà l’attuale seggiovia quadriposto Falcade-Le Buse. 900 metri di dislivello, 8 posti, portata oraria di 2400 persone all’ora, wi-fi gratuito all’interno di ogni cabina e predisposizione per il funzionamento in notturna: il nuovo “ovetto” si appresta a divenire sin da subito il fiore all’occhiello dell’intero comprensorio, permettendo una visuale a 360° sul panorama dolomitico composto dal gruppo delle Pale di San Martino, dal Civetta, dal Pelmo, le Cime d’Auta e sua maestà la Marmolada

Per promuovere la nuova cabinovia, il responsabile marketing della Ski-Area San Pellegrino, Renzo Minella, ha ideato un tour promozionale che prevedrà vere e proprie installazioni dell’”ovetto” in giro per l’Italia per far conoscere grande novità del Comprensorio: il tour, partito da Vittorio Veneto (TV) e proseguito presso Mesola (FE), avrà la caratteristica di posizionare la cabinovia in luoghi normalmente insoliti per un impianto da risalita al fine di suscitare curiosità e attenzione.

La novità interessa da (molto!) vicino uno degli storici noleggi di Rent and Go, il Rent and Go Falcade, situato proprio in prossimità dell’impianto già esistente e che manterrà, quindi, la sua posizione privilegiata anche nel momento del cambio.

indietro