WEEKEND DI CARNEVALE IN MONTAGNA! TRA MASCHERE E RIEVOCAZIONI STORICHE, TANTE PROPOSTE PER VOI

A Nova Levante, nei pressi di Carezza, il carnevale vanta una lunga tradizione e si festeggia in nome della “Schuffa”, il brodo di latte un tempo cibo quotidiano dei contadini locali, chiamati appunto “Schuffaner”. Per rinnovare la festa, anche quest’anno si comincia giovedì grasso con feste per bambini e ragazzi, proseguendo nel weekend con diversi appuntamenti che culmineranno il martedì grasso, dalle ore 15, con la sfilata per le via del Paese del corteo carnevalesco. Maschere bizzarre e carri fantasiosi daranno il là alla festa che si protrarrà fino a tarda notte tra musica, spettacoli e divertimenti per grandi e piccini.


Programma 2015
Giovedì 12 febbraio
Carnevale sulle piste e baite
ore 15.00: Carnevale per bambini alla casa della cultura a Nova Levante
ore 15.00 - 18.00: Carnevale per adolescenti
ore 20.00: Festa di carnevale all‘Aprés Ski Birdies a Carezza
Venerdì 13 febbraio
ore 16.00: Hennenkamm – Warm up all‘Aprés Ski Birdies a Carezza
ore 21.00: Gara di sci Hennenkamm 2015 al ristorante Hennenstall a Carezza
Domenica 15 febbraio
ore 12.30: Queen Laurin Live @ Baita Messner Joch
Lunedì 16 febbraio
Festa di carnevale al ristorante Pardeller a Nova Levante
Martedì 17 febbraio
ore 15.00: Grande corteo carnevalesco a Nova Levante con partenza in via Catinaccio fino alla Casa della Cultura
Successivamente divertimento e ballo con DJ, “The Snoops”, “Ferbegy?” (Bolzano) e “Superhorrorfuck” (Verona) fino a tarda notte.

 

Poco distante da Nova Levante e da Carezza, in Val di Fassa, si terrà invece il consueto carnevale ladino: “mascherèdes” e “faceres” faranno da contorno alle numerose gare sulla neve, feste in piazza, sfilate di cari e balli in maschera che caratterizzano questa festa molto amata e sentita nella valle trentina.

Per ogni informazione sulle diverse manifestazioni ed i programmi di ogni località, cliccate qui.

 

A Madonna di Campiglio invece, per i nostalgici dell’Imperatore d’Austria e dell’atmosfera dei bei tempi andati, con il Carnevale Asburgico si rievocano le atmosfere della Mitteleuropa di fine Ottocento.


Sfilate e balli in costume d’epoca avvolgono la località trentina di una magica atmosfera principesca rimembrando la coppia imperiale formata da Francesco Giuseppe e dalla consorte Sissi che qui era solita trascorrere piacevoli giornate.

Sono previste rappresentazioni teatrali, momenti dedicati agli approfondimenti storici e feste rivolte invece ai bambini. Particolarmente spettacolari i vestiti che indosseranno i figuranti nel corteo inaugurale d'apertura: un tripudio di tessuti raffinati, eleganti forme e smaglianti colori che affiancheranno il vestito più bello di tutti, quello regale, indossato da colei che impersonerà l’Imperatrice Elisabetta di Baviera, Sissi.

La kermesse si chiude con il tradizionale Gran Ballo dell’Imperatore presso il salone Hofer dell’Hotel Des Alpes. L’atmosfera sfavillante della splendida location fa da cornice al grande buffet asburgico, a danze con orchestra dal vivo, melodie e corteggiamenti d’altri tempi, ricreandone la magia e l’affascinante regalità di un tempo, in compagnia dei discendenti della casata imperiale.

 

A Bormio, infine, torna il classico appuntamento con il “carnevàl di mat”, che si terrà il 15 febbraio nella località lombarda con l’intera giornata dedicata alla tradizione e ai colori del carnevale.

Il via alla manifestazione sarà dato dalla lettura della posta dei matti (intorno alle ore 11.15) a cui seguiranno lo spodestamento del sindaco, l'insediamento e l'incoronazione del Podestà dei Matti.

Per il pomeriggio, poi, sono previsti la sfilata delle mascherine e i numerosi giochi organizzati dalla gioventù bormina che, proprio in occasione della festa di carnevale, riceverà in consegna lo statuto.

Appuntamento in Piazza del Kuerc a Bormio.

PROGRAMMA:

  • ORE 11.15: in piazza del Kuèrc: SPODESTAMENTO del Sindaco, insediamento e INCORONAZIONE del Podesc´tà di Mat. Subito dopo lettura della pòsc´ta di Mat (pettegolezzi e lamentele della popolazione).
  • ORE 13.00: in piazza del Kuèrc, sciòlver di Mat e la polentata dei poveri (polenta per tutti).
  • ORE 14.00: ritrovo in piazzetta San Vitale per la sfilata di tutte le mascherine con la Compagnìa di Mat e la Gioventù Bormiese.
  • ORE 14.30: la Gioventù organizza intrattenimenti e giochi e premiazione delle maschere più belle.
indietro